Go Back
+ servings
Stampa Pin
5 da 1 voto

Ricetta Zelten Tirolese Originale | Dolce di Natale del SudTirol

La ricetta con foto passo passo per pregare lo Zelten Sudtirolese originale. Un dolce di Natale facile, ricco di frutta secca e disidratata, perfetto come idea regalo e tipico del Trentino Alto Adige. 
Portata Dolce
Cucina Alto Adige Sud Tirol, Vegan
Keyword farina di segale, fichi secchi, mandorle, Natale, nocciole, pane, Sudtirol
Preparazione 10 minuti
Cottura 45 minuti
Riposo e lievitazione 1 ora 30 minuti
Porzioni 2 zelten ~ 8 porzioni regalo
Chef Fran Beauty Food Blog

Ingredienti

Per l’impasto di frutta secca:

  • 500 g ficchi secchi
  • 250 g uvetta
  • 120 g uva sultanina o altra uvetta
  • 120 g di mix di noci tritate a piacere tra nocciole, noci, arachidi
  • 120 g mandorle
  • 120 g pinoli
  • 50 ml vino bianco
  • 3 cucchiai di rum
  • 70 g sciroppo d’acero la ricetta ordinale prevede il miele
  • 25-30 g cedro candito o limone, come da ricetta originale
  • 25-30 g arancia candita
  • ½ limone biologico scorza di limone grattugiata
  • ½ arancia bio scorza grattugiata
  • 1 cucchiaino di cannella
  • un pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • un pizzico di pimento in polvere
  • un pizzico di noce moscata grattugiata

Per l’impasto del pane

  • 200-220 ml acqua tiepida
  • 12 g lievito fresco la ricetta origianale ne prevede 25g
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 150 g di farina di grano io ho usato quella di grano duro, la ricetta originale prevede la farina di frumento / grano tenero ( vedi note )
  • 100 g farina di segale integrale
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio di arachidi
  • 1 cucchiaino di semi di anice stellato
  • 1 cucchiaino di semi di cumino

Per guarnire

  • mandorle pelate
  • canditi o ciliegie candite
  • sciroppo d’acero per spennellare, la ricetta originale prevede miele o sciroppo di zucchero

Istruzioni

  • Pulite e tagliate i fichi secci a striscione a cubetti. Tritate grossolanamente il mix di noci.
  • Marinate tutta a frutta secca ( fichi, uva sultanina, uvetta, mix di noci, pinoli e mandorle ), i limone 7 cedro e arancia candita nel rum con il vino bianco e lo sciroppo d’acero per almeno un’ora Meglio se preparate la marinatura in anticipo, anche la sera prima, in modo che lo zelten acquisti un buon aroma.
  • Unite la scorza di limone e d’arancia, la cannella, i chiodi di garofano in polvere, il pimento e la noce moscata.

Per l’impasto di pane

  • In una ciotola unite il lievito sbriciolato e lo zucchero con l’acqua tiepida e l’olio e lasciate lriposare 5-10 minuti. Aggiungete la farina di grano, la farina di segale, il sale, l’anice ed il cumino e lavorare l’impasto con un cucchiaio di legno o con una impastatrice. Coprite con la pellicola o un canovaccio e lasciate lievitare a 35 gradi per un’ora e mezza-due ore o fino al raddoppio. ( Vedi foto step by step nel post )
  • Impasto finale: In una grande ciotola capiente ( molto grande ), unite la pasta di pane agli ingredienti marinati e impastate bene con un cucchiaio e poi con le mani.
  • Trasferite si uno o due fogli di carta forno e formate gli zelten rotondi o di forma allungata a vostra scelta e decoratateli con le mandorle pelate. ( Vedi foto step by step nel post )
  • Adagiate gli zelten su una teglia riscoperta con carta forno e lasciateli riposare per altri 15 minuti. ( Vedi foto step by step nel post )
  • Nel frattempo, pre riscaldate il forno a 170°C.
  • Spennellate gli zelten con lo sciroppo d’acero e infornate. Spennellate spesso gli zelten con lo sciroppo d’acero ( ogni 10 minuti circa, aprendo leggermente lo sportello del forno ) fino a quando assumeranno un colore dorato e le mandorle appariranno ben tostate.
  • Dopo circa 45 minuti gli Zelten dovrebbero essere pronti. Togliteli dal forno e potrete decorarli con i canditi. ( Io non ho comprato le ciliegie candite perché non le utilizzo mai e ho scelto di decorare con cedro e arancia candita ).
  • Lasciate raffreddare, controllando che non si formi umidità sulla base, tra gli zelten e la teglia. Quando saranno completamente freddi, avvolgeteli con della pellicola trasparente e conservateli in questo modo.

Note

È consigliato prepara la marinatura la sera prima, ma che un’ora in anticipo è sufficiente.
A parte viene preparato l’impasto di pane con farina di grano tenero e farina di segale integrale.
La ricetta prevede una elevata quantità di lievito fresco ( 25g! ). Io ne ho utilizzata la metà ed ho allungato i tempi di lievitazione, ma la quantità risulta comunque consistente perché la lievitazione deve sostenere il peso della frutta secca e della frutta disidratata.
I due impasti vengono poi uniti in un’unica grande ( veramente grande ) ciotola e qui dovrete sporcarvi le mani. Impastare a mano infatti è un passaggio fondamentale per amalgamare gli ingredienti.
La tradizione vuole che lo zelten venga preparato in prossimità di Santa Lucia, il 13 dicembre, per poi essere mangiato a Natale, dal momento che prima di essere consumato deve riposare per almeno 10 giorni.
 

Altre ricette Vegane Natalizie

Le mie ricette del Trentino Alto Adige Nataliezie