Go Back
+ servings

Torta Salata Asparagi gratinati e Patate |Vegan

Torta Salata Asparagi Gratinati e Patate Vegan, light e facile.Un ottimo e sanissimo pranzo anche take away! Con versione senza glutine
Portata Piatto Unico Primo
Cucina Vegan Senza Glutine
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 2
Chef Beauty Food Geek

Ingredienti

  • Per la pasta
  • 100 g farina di Khorasan o farro semi integrale oppure il mio MIX di FARINE SENZA GLUTINE con xanthan gum
  • 50 g acqua o brodo vegetale
  • 1/2 cucchiaino d olio extra vergine di oliva
  • 1 g sale dell’Himalaya
  • Per il ripieno
  • 100 g patate una patata media
  • 200 ml acqua o brodo vegetale circa 1 bicchiere colmo
  • 100 g latte di mandorle o altro latte vegetale, circa 1/2 bicchiere
  • 120 g cicorino circa 80-90g pulito o radicchio
  • 1/4 scalogno
  • 1 peperoncino fresco qualità poco piccante
  • un pizzico di sale
  • dadolata e 5g olio dagli ingredienti a seguire
  • Per gli asparagi gratinati
  • 250 g asparagi
  • 1/2 cucchiaino di gomasio oppure un pizzico di sale senza eccedere
  • 1 cucchiaio farina mandorle meglio se autoprodotta
  • 1 cucchiaio lievito in scaglie
  • 2 rametti di timo
  • 2 foglie alloro
  • noce moscata q.b.
  • 1/4 cucchiaino paprika
  • 1/2 cucchiaino gomasio o un pizzico di sale
  • 1 spicchio di aglio tritato e privato dell’anima
  • 15 g olio extra vergine di oliva

Istruzioni

Per la pasta

  • Setacciare la farina e aggiungere un pizzico di sale, l’acqua o brodo e l’olio.
  • Azionare la planetaria con il gancio a spirale oppure armarsi di tagliere e pazienza e impastare il tutto a mano.
  • Lavorare l’impasto fino a quando risulterà compatto e liscio.
  • Stendere l’impasto con la macchina per la pasta o con un matterello. Dovrà essere abbastanza sottile, circa 2-3 mm, se volete che risulti croccante. (Dovreste vedere le vostre dita in trasparenza se tenete la sfoglia in mano).
  • Rivestire la teglia con l’impasto lasciando che parte di esso ecceda sui lati. Lo richiuderete dopo aver distribuito al suo interno il ripieno di verdure.

Per il ripieno

  • Lavare e mondare il cicorino e tagliare le rose a listarelle.
  • Tritare lo scalogno e il peperoncino.
  • Lavare e pulire gli asparagi ed eliminare la parte bianca e legnosa.
  • Tagliare 1/3 del gambo a dadini e conservare la restante parte integra.(Vedi immagine)
  • In padella anti aderente versare 5g di olio (1/2 cucchiaio) e aggiungere lo scalgono, il peperoncino tritato e la dadolata di asparagi. Rosolare a fuoco medio per 7- 8 minuti dopodiché aggiungere il cicorino e lasciar rosolare per altri 2 minuti. Mettere da parte.
  • Togliere dal fuoco e condire con le spezie ed il gomasio.
  • Mettere momentaneamente da parte.
  • Pulire e pelare le patate e tagliarle a dadini.
  • In un pentolino portare a bollore l’acqua, aggiungere eventualmente un pizzico di sale e cuocere le patate per circa 8-10 minuti senza coperchio. Lasciare che l’acqua evapori completamente.
  • Quando il liquido sarà evaporato, aggiungere il latte vegetale e cucinare fino al suo completo assorbimento.
  • Dovrete ottenere una sorta di purea abbastanza cremosa alla quale dovrete aggiungere la dadolata di asparagi preparata in precedenza.
  • Amalgamare bene il ripieno e versarlo nella teglia.(Vedi note)
  • Infornare a 200°C per 15 minuti.

Per gli asparagi gratinati

  • Cuocere le punte e la parte di gambo annessa in abbondante acqua per 6-7 minuti dopodiché scolare e asciugare con carta forno.
  • Distribuire gli asparagi su una teglia rivestita da carta forno.
  • Preparate il condimento mescolando in una ciotolina la farina di mandorle, il gomasio, il lievito in scaglie ed il timo.
  • Spennellare con olio extra vergine di oliva, ricoprire con il mix salato, aggiungere le foglie di alloro e l’aglio tritato e privato dell’anima.
  • Infornare a 200°C per 15 minuti.

Potete infornare la torta salata e gli asparagi contemporaneamente controllando le cotture.

    Per finire

    • Ricoprire la superficie della torta salata con gli asparagi gratinati.
    • Servire caldo.
    • Eventualmente accompagnare con salsa salata a base di tahin o con maionese vegan.
    • Se siete amanti dei formaggi vegani potete gratinare gli asparagi con la mozzarella di riso filante.

    Note

    *Normalmente la base della torta salata viene ricoperta da fagioli secchi per evitare eventuali rigonfiamenti e infornata per circa 10 minuti.
    Questo però si limita a quei casi in cui la farcitura è molto bagnata o liquida, ovvero a base di creme, passati o uova. In questo specifico caso le patate rendono il ripieno molto asciutto perciò non è necessaria una pre cottura.
    Potete accorciate i tempi di cottura della torta salata, conservare in freezer e infornare per ultimare la cottura quando lo desiderate.
    E’ un’ottimo pranzo da portare a lavoro e scaldare al momento.
    Una buona dose di verdure anti ossidanti e depurative e carboidrati che vi daranno l’energia giusta per affrontare la giornata senza alzare l’indice glicemico e quindi senza attacchi di fame.