VEGAN COLORED FRESH PASTA RECIPE Beet pasta Spinach pasta Pumpkin pasta | ricetta PASTA FRESCA VEGAN COLORATA senza uova pasta alla barbabietola pasta alla zucca pasta agli spinaci #tagliatelle #vegan #pasta #coloredpasta #beetpasta | www.beautyfoodblog.com
Stampa Pin

PASTA FRESCA VEGAN COLORATA senza uova | pasta alla barbabietola zucca spinaci

Pasta fresca vegan colorata senza uova, con grani antichi e colorata naturalmente. Con barbabietola per la pasta rosa, zucca per la pasta gialla e spinaci per la pasta verde. 
Un’idea divertente per far finalmente magiare le verdure anche ai i più piccoli, ideale anche per le festività o una cenetta romantica con la vostra dolce metà ! 
Portata Main Course, Pasta, Primo
Cucina Italian, Vegan
Keyword barbabietola, pasta, pasta fresca, spinaci, tagliatelle, vegan, zucca
Preparazione 26 minuti
Cottura 4 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 porzioni
Chef Fran Beauty Food Blog

Ingredienti

Per la pasta fresca vegan rosa / viola alla barbabietola

Per la pasta fresca vegan gialla alla zucca

Per la pasta fresca vegan verde agli spinaci

Istruzioni

Per la pasta fresca alla barbabietola | rosa

  • Sbucciate la barbabietola, inseritela nell’estrattore in modo da ottenere la quantità di estratto indicata.

Per la pasta fresca vegan alla zucca | gialla

  • Sbucciate ed eliminate i semi dalla zucca. Tagliatela a cubetti e infornatela. QUI trovate tutte le info per cuocere la zucca al forno.
  • Frullate la zucca a con l’olio, il sale e l’acqua.

Per la pasta fresca vegan agli spinaci | verde

  • Lavate e asciugate gli spinaci in una centrifuga per verdure. Frullateli con acqua, olio e sale utilizzando un frullatore ad immersione o un piccolo robot da cucina.

Con la macchina del pane

  • Unite 250g di farina e tutti gli ingredienti preparati di ciascuna ricetta nel cestello della macchina del pane. Impostate il programma per impastare la pasta fresca. Otterrete un panetto liscio, elastico e non appiccicoso. Ogni volta che preparate un colore differente di pasta, lavate accuratamente e asciugate il cestello.

A mano


  • Disponete la farina a fontana su una spianatoia o in una ciotola e fate una piccola conca al centro. Versatevi l’olio, il sale e poca acqua o succo di barbabietola. Aggiungete all’impasto agli spinaci o alla zucca e iniziate ad impastare con le dita, incorporando lentamente la farina.
    Versate l’acqua restante ( o il succo ) poco alla volta, continuando a impastare fino a ottenere un panetto liscio, elastico e non appiccicoso.

Riposo

  • Formate un panetto e copritelo con pellicola trasparente. Fate riposare la pasta fresca vegan per 15 minuti fino ad un massimo di 30 minuti fuori dal frigorifero.
  • Trascorso il tempo di riposo stendete l’impasto con il matterello e ricavate i formati di pasta che preferite.
  • Io ho utilizzato la macchina trapassa per stendere l'impasto. L’ho tagliato in piccoli quarti e ho tirato ogni quarto con la macchina sempre più finemente.
  • Ho tagliato poi la pasta utilizzando la macchina tirapasta formando delle tagliatelle.
  • Cuocete la pasta immediatamente oppure lasciatela essiccare sullo stendipasta oppure formate dei nidi di pasta e lasciateli essiccare.

Come cuocere la pasta fresca vegan colorata

  • Cuocete la pasta in acqua bollente e salata. Il tempo di cottura varia a seconda dalla forma che avrete dato alla pasta, ma solitamente si tratta di tempi che vanno dai 2 agli 4 minuti. Il modo migliore per controllare la cottura della pasta fresca è quello di fare una prova (in questo caso con una tagliatella) e assaggiarla. In questo modo riuscirete a regolarvi con i tempi di cottura.

Note

Tips e risoluzione problemi
Se la pasta dovesse risultare troppo secca, continuare a lavorarla finché si ammorbidisce.
Nel caso in cui ancora non fosse sufficientemente morbida, inumiditevi le mani e impastate nuovamente. Io do sempre una spolverata di farina di riso o semola rimacinata quando lascio essiccare la farina all’aria.
Si elimina con un pennello semplicemente con un soffio. Il miglior modo per essiccare le tagliatelle è quello di disporle su uno stendi pasta.
Una volta pronta, la pasta cadrà e sarà pronta. In alternativa, preparate e cuocete la pasta immediatamente.
Se prepari questa ricetta, ricordati di utilizzare l’hashtag #beautyfoodblog e di taggare @beautyfoodblog su Instagram e BeautyFoodblog su FaceBook.  Per restare aggiornato/a e non perdere nemmeno un post, iscriviti alla BEAUTY FOOD NEWSLETTER QUI e ricorda che così facendo accettati la mia privacy policy.