How to make healthy homemade VEGAN BURGER BUNS recipe come preparare i PANINI VEGANI per BURGER al FARRO fatti in casa ricetta passo passo
Stampa Pin
5 da 3 voti

PANINI VEGANI per BURGER al FARRO fatti in casa | con barbabietola e carote

Niente più cene o feste noiose con questi PANINI VEGANI per BURGER al FARRO fatti in casa a lunga lievitazione! Colorati naturalmente con succo di barbabietola e carote, facili, sani e SOFFICI. Senza zucchero e senza burro !
Portata Lievitati, Pane, ricetta base
Cucina Senza zucchero, Vegan
Keyword barbabietola, burger, carote, mozzarella vegan, panini
Preparazione 10 minuti
Cottura 12 minuti
Tempo totale 6 ore 22 minuti
Porzioni 5 panini
Calorie 213kcal
Chef Fran Beauty Food Blog

Ingredienti

Per 5 panini di UN SOLO colore 

  • 250 g farina di farro bio bianca, per mantenere il colore brillante dei panini*
  • 150 g succo di carota oppure di barbabietola ottenuto da 570g~5 carote /  500g barbabietole
  • 15 g olio extra vergine di oliva
  • 3 g lievito di birra secco il mio lievito è debole, 2g potrebbero bastare
  • 3-4 g sale integrale
  • semi di sesamo bianco e nero per decorare, opzionale
  • 1 cucchiaio di olio per spennellare
  • 1 cucchiaio di sciroppo di riso o sciroppo d'acero, per spennellare

Istruzioni

  • Per l’estratto di carote: lavate e pelate le carote con un pelapatate, inseritele nell’estrattore fino ad ottenere 150g di succo.
  • Per l’estratto di barbabietola: lavate le barbabietole, tagliatele a tocchetti ed inseritele nell’estrattore fino ad ottenere 150g di succo.
  • NOTA: se volete infornare sia i panini alla carota che i panini alla barbabietola, dovrete prepara due impasti separati ( 250g di farina + 150g dui succo di barbabietola e i retanti ingredienti e a parte 250g di farina +150g di succo di carota e irestanti ingredienti ). Il procedimento invece è il medesimo.
  • SENZA ESTRATTORE: se non avete l'estrattore, potete frullare con un frullatore potente la barbabietola e le carote e passare poi il frullato in un colino a maglia fine più volte. Dovete ottenere un succo poco fibroso. Il risultato ottimale si ottiene in ogni caso con l'estrattore.
  • Preriscaldate il forno a 180°C statico.
  • Unite tutti gli ingredienti ad eccezione del sale e impastate finché l’impasto sarà lucido ed elastico. ( Io ho utilizzato il programma per impastare la pasta fresca della mia macchina del pane ma un qualsiasi programma per impastare da 10-12 minuti va bene ).
  • Durante gli ultimi 5 minuti aggiungete il sale ed impastate fino a quando sarà ben amalgamato.
  • Formate una palla e mettetela a lievitare in una ciotola e coprite con pellicola trasparente.
  • Fate lievitare 3 ore. I tempi di lievitazione variano a seconda di altitudine e temperatura. Lasciate lievitare quasi fino al raddoppio NB: non è una farina forte quindi non lieviterà come farina Manitoba o di grano tenero! 
  • Terminata la prima lievitazione, pesate ciascun impasto e dividetelo in 5 parti di uguale grammatura. Impastate velocemente ogni pallina portando le estremità verso il basso.
  • Riponete i panini appena formati su una leccarda rivestita con carta forno a circa 3 centimetri di distanza l’uno dall’altro.
  • Coprire bene con pellicola trasparente e lasciate lievitare per altre 2,30-3 ore. Ultimata anche la seconda lievitazione, togliete la pellicola e in una ciotola mescolate 1 cucchiaio di sciroppo d’acero e 1 cucchiaio di olio. 
  • Spennellate ciascun panino con il mix di olio e sciroppo e cospargete con sesamo bianco e sesamo nero o a piacere. Lasciate riposare i panini per altri 3-5 minuti.
  • Cuocete in forno a 180° statico per 12 minuti.
  • A cottura ultimata, togliete dal forno e fate raffreddare i panini vegani per burger su una gratella prima di tagliarli e farcirli.

Note

*Io di solito uso Ecor. Se non avete farina di farro bianca potete sostituire con farina di tipo 1.
Come conservare i panini vegani per burger:
Una volta raffreddati completamente, i panini vegani per burger al farro si conservano in apposite bustine alimentari o contenitori con coperchio e vanno riposti in frigorifero per massimo 2-3 giorni o in freezer per 2-3 mesi e scongelati all’occorrenza.

Nutrition

Serving: 1panino alla barbabietola | Calorie: 213kcal | Carbohydrates: 0g | Proteine: 0g | Fat: 0g | Grassi saturi: 0g | Grassi polinsaturi: 0g | Grassi trans: 0g | Colesterolo: 0mg | Sodio: 0mg | Fiber: 0g | Zucchero: 0g